Home|Blog

STOP AI CAMPIONATI, SI RIPARTE IL 30 GENNAIO

DECISO LO SLITTAMENTO DELLA RIPRESA

Come si vociferava ormai da qualche giorno, ieri sera il Consiglio del Comitato Toscano Figc ha ufficializzato la decisione di sospendere momentaneamente i campionati di calcio sia dilettanti che giovanili, tanto regionali quanto provinciali, facendo slittare la ripresa dopo la sosta per le festività natalizie dall’8-9 gennaio al 29-30 gennaio. Una scelta dettata dall’impennata di casi Covid di quest’ultimo periodo.

In questo periodo rimarranno comunque programmati i recuperi già calendarizzati e le partite dei turni delle varie coppe dall’Eccellenza alla 2a Categoria (nessuna di queste due situazioni riguarda comunque le formazioni amaranto). Ogni società, qualora voglia farlo, sarà comunque libera di proseguire gli allenamenti purché naturalmente rispettino il protocollo. L’unica cosa vietata sono le amichevoli ufficiali o gli allenamenti congiunti.

Insomma, questo maledetto Virus ha deciso ancora una volta di entrare a gamba tesa sulla passione dei nostri ragazzi e l’augurio che ci possiamo fare per l’ormai imminente arrivo di questo 2022 e che il 30 gennaio si possa davvero riprendere a giocare regolarmente per non fermarsi mai più

Di |2021-12-31T09:02:40+00:0031 Dicembre 2021|Blog, Design, Featured, News|0 Commenti

ALLIEVI PROVINCIALI: UN PUNTO IN 2 GARE

Prima della sosta per le festività natalizie la formazione ALLIEVI PROVINCIALI allenata da mister Francesco Sabbatini, ha disputato due gare del campionato pratese di categoria. Nel primo match di Comeana, valevole come 11a giornata, gli amaranto si sono dovuti arrendere 2-1 alla Virtus. Un successo che ha permesso ai padroni di casa di allungare proprio sui montelupini, visto che alla vigilie entrambe le compagini erano appaiate a quota 9. La rete dei nostri ragazzi porta la firma del centrocampista GIONJ DED.

Successivamente, poi, è stata la volta del recupero della 9a giornata contro il Valbisenzio. Un’altra trasferta, stavolta a Vaiano, che ha visto il Montelupo portare a casa un punto. Nel 2-2 finale, oltre ad un altro centro del solito DED, l’latro gol è stato siglato da bomber LUIGI DELLA GATTA. Marcatura che ha permesso all’attaccante amaranto di salire a 8 reti complessive, portandosi ad una sola lunghezza da un gruppetto di 4 giocatori che insegue l’ormai inarrivabile leader Samuele Bacci, autore di ben 19 reti con la maglia del San Lorenzo Campi.

Per quanto riguarda la classifica generale, invece, il Montelupo ha quindi chiuso questo 2021 con 10 punti frutto di 2 vittorie, 4 pari e 5 ko con 18 gol fatti e 24 subiti. Bottino che ci ha permesso di raggiungere proprio il San Lorenzo e di tenerci alle spalle, oltre che il Valbisenzio, anche Sesto Calcio, Tobbiana 1949 e Settimello.

ALLIEVI PROVINCIALI, GIRONE A PRATO

Valbisenzio – MONTELUPO 2-2 (Della Gatta, Ded)

Virtus Comeana – MONTELUPO 2-1 (Ded)

Risultati , classifica , marcatori

Di |2021-12-27T16:03:51+00:0027 Dicembre 2021|Blog, Design, Featured, News|0 Commenti

IL PRESIDENTE TRA BILANCIO, AUGURI E SPERANZE

ALBERTO DE LUCA ANALIZZA QUESTI PRIMI MESI

In Natale è ormai alle porte, il 2022 fa già capolino dietro l’angolo e allora abbiamo deciso di intervistare il nostro Presidente ALBERTO DE LUCA per fare un primo bilancio di questa stagione agonistica spaziando dai numeri in crescita della Scuola Calcio agli ottimi risultati del Settore Giovanile…

L’attenzione si sposta poi sulla “sorprendente” Prima Squadra, improntata su di una forte identità montelupina e dall’età media molto giovane, che in questa prima parte di stagione ci ha regalato grandi soddisfazioni…

IL CAMPO, MA NON SOLO: UNA SOCIETA’ SEMPRE PIU’ ORGANIZZATA

Dopo l’aspetto puramente tecnico insieme al nostro massimo dirigente ci soffermiamo anche a fare il punto su quanto ruota intorno al campo, ossia tutti quegli aspetti organizzativo-amministrativi-comportamentali fondamentali per la buona gestione di una società…

Soffermiamo adesso la lente di ingrandimento sulla nostra iniziativa “I COMPITI CON L’AMARANTO”, portata avanti grazie all’importante contributo della Pubblica Assistenza…

Infine chiudiamo questa bella chiacchierata con il presidente ALBERTO DE LUCA, facendo gli auguri a tutta la famiglia amaranto e gettando uno sguardo a quello che speriamo di trovare nel nuvo anno…

Di |2021-12-23T17:07:13+00:0023 Dicembre 2021|Blog, News, Uncategorized|0 Commenti

GLI AUGURI DELLA 1a SQUADRA

Il presidente col capitano Corsinovi (a sinistra) e il mister Lucchesi (a destra) al taglio della torta

Tutti a tavola, dallo staff tecnico al completo a tutti i ragazzi che compongono la ‘rosa’. Questo è stato il ritrovo di ieri sera della nostra Prima Squadra per farsi gli auguri di Buon Natale. Una cena a cui ha preso parte anche il presidente amaranto Alberto De Luca e che saluta un 2021 sicuramente positivo dal punto di vista dei risultati. Il Montelupo, infatti, sotto l’Albero trova un più che lusinghiero 6° posto con 18 punti e il sogno play-off a portata di mano. I play-out però non sono ancora lontani, quindi servirà continuare su questa strada anche dopo la sosta ma intanto godiamoci il momento e festeggiamo tutti insieme.

BUONE FESTE AMARANTO!!!

Di |2021-12-22T10:54:41+00:0022 Dicembre 2021|Blog, News|0 Commenti

CENA DI NATALE PULCINI 2012

Bella serata ieri in casa amaranto con la pizzata dei PULCINI 2012. Il nutrito gruppo di ‘lupacchiotti’ seguito da Marco Corradini e Andrea Castaldi si è riunito alla presenza del presidente Alberto De Luca per darsi gli auguri di Buon Natale e trascorrere una serata insieme all’insegna del divertimento.

BUONE FESTE!!

Di |2021-12-22T10:43:00+00:0022 Dicembre 2021|Blog, News, Uncategorized|0 Commenti

GIOVANISSIMI E ALLIEVI B IN FINALE NEI TORNEI DI NATALE

Come da tradizione sono tanti i tornei giovanili organizzati in questo periodo natalizio, approfittando della sosta invernale dei vari campionati, e per quanto ci riguarda sono due le formazioni salite alla ribalta.

Partiamo dai GIOVANISSIMI REGIONALI di mister Maurizio Mancini, che domenica mattina hanno preso parte alla Christmas Blues Cup organizzata dallo Scandicci. I piccoli amaranto si sono guadagnati la finale del quadrangolare piegando di misura 2-1 proprio i padroni di casa, compagine di vertice nel campionato regionale Elite. Un successo estremamente prestigioso quindi per la banda di Mancini, arrivato grazie ai guizzi dei due attaccanti MANUELE PINO e LEONARDO GRACCI.

Adesso gli amaranto torneranno in campo per la finalissima domenica 9 gennaio 2022 alle 11.45 contro il Maliseti Seano, altra formazione Elite, che nell’altra semifinale ha avuto la meglio sul Limite e Capraia. In precedenza, a partire dalle ore 9.45, saranno invece proprio i giallorossi a contendere il 3° posto allo Scandicci.

Veniamo poi alla manifestazione di casa nostra, il 1° Torneo di Capodanno riservato alle categorie ALLIEVI B e GIOVANISSIMI B. Partiamo dai più grandi del 2006, partecipante al Girone di Merito della propria categoria e allenati dal duo Cristiano Coli/Fabio Fabiani, che si sono sbarazzati senza troppa difficoltà dell’Avane, ‘matato’ con un tennistico 6-0. Mattatori della gara SEBASTIANO GUIDOTTI e DARIO CANARDI, autori di una doppietta a testa mentre le altre due marcature, oltre ad un autogol, portano la firma del centrocampista CRISTIAN BALIS.

Adesso sabato 8 gennaio 2022 alle ore 17 gli amaranto se la vedranno con il Firenze Sud, vittorioso a sua volta con un eloquente 5-0 ai danni della Real Cerretese, per la conquista della coppa. Pomeriggio che sarà aperto alle 15 dalla finalina per il 3°-4° posto.

I classe 2008 hanno invece dovuto cedere 7-6 ai rigori al San Lorenzo Campi dopo che i tempi regolamentari si erano chiusi con un pirotecnico 3-3. Per i ragazzi di coach Mirko Landini sono andati a segno il solito STEFANO GARGANI, l’attaccante MATTIA BONANNI e l’altro centrocampista DUCCIO MASIANI.

Il Montelupo tornerà quindi in campo domenica 9 gennaio 2022 alle ore 9 per giocarsi il 3° posto con la Grevigiana, travolta 14-0 nell’altra semifinale dall’Atletica Castello. I biancoverdi fiorentini sfideranno quindi alle 10.45 il San Lorenzo Campi per l’assegnazione del trofeo.

Di |2021-12-20T23:09:58+00:0020 Dicembre 2021|Blog, Design, Featured, News|0 Commenti

RIGNANESE – MONTELUPO 1-2

TRE PUNTI D’ORO SOTTO L’ALBERO

RIGNANESE: Ferrari, Masi, Spiga, Ieri, Molinu, Pruneti, Sagnini, Frijia, Ciancaleoni, Kuqi, Landini. A disp.: Baldoni, Casalini, Fagioli, Nenciarini, Longo, Rossi, Fambrini, Parigi, Rosi D. All.: Lucchesi F.

MONTELUPO: Venturini, Marrazzo, Mattei A., Brogi, Buzzi, Corsinovi, Gueye, Cerboni, Anedda, Ndaw, Fornai. A disp.: Consani, Seghetti, Cupo, Gori, Granato, Semplici, Fedeli, Terramoto, Koceku. All.: Lucchesi A.

ARBITRO: Bo di Livorno (assistenti Furiesi di Empoli e Mazzoni di Prato).

RETI: 46’ Sagnini; 54’ Gueye; 60’ Anedda.

ANDREA VINCE LA SFIDA TRA CUGINI CON FRANCESCO

Va ad ANDREA LUCCHESI, alla guida del Montelupo, il primo confronto in famiglia con il cugino Francesco, titolare della panchina della Rignanese. Un successo arrivato al termine dell’ennesima rimonta stagionale degli amaranto. Ormai sta diventando una costante per capitan LEONARDO CORSINOVI e compagni che sono la squadra che ha conquistato più punti nel girone B di Promozione da una situazione di svantaggio. Un dato che sottolinea senza dubbio il carattere e il gran cuore di questi ragazzi, che non si lasciano mai sopraffare dalle difficoltà, consapevoli non solo della propria forza ma anche dell’idea di calcio che provano a perseguire su ogni campo. Dall’altro lato però, a voler fare l’avvocato del diavolo, andare sempre sotto potrebbe significare un approccio sbagliato alle partite. Inoltre, alla lunga, dover sempre prendere uno schiaffo per reagire potrebbe essere deleterio. In questo momento, però, godiamoci questa grande prima parte di stagione dei nostri ragazzi che sono arrivati alla sosta per le festività natalizie forti del 6° posto con gli stessi 18 punti della Rondinella. Un piazzamento che tiene gli amaranto in piena corsa play-off con il 2° posto lontano appena 3 lunghezze e il primo 6, mentre la zona rossa è un po’ più lontano: il quintultimo posto che costringerebbe ai play-out per la salvezza è infatti lontano 4 punti.

SI DECIDE TUTTO NELLA RIPRESA

Ma veniamo adesso a quanto è successo in campo con mister ANDREA LUCCHESI che è costretto ad affidarsi tra i pali al giovane della Juniores Regionale Elite LORENZO VENTURINI (’04), a causa dell’infortunio dell’esperto RICCARDO DELFINO e della seconda giornata di squalifica di MATTEO PARRINI. In panchina come dodicesimo si è accomodato addirittura JOELE CONSANI (’05), estremo difensore ex Santa Maria della formazione Allievi Regionali. Al centro della difesa, dopo aver scontato il turno di squalifica, ritrova invece posto FEDERICO BUZZI al fianco di LEONARDO CORSINOVI con MIRKO MARRAZZO e ANDREA MATTEI confermati rispettivamente sulla corsia di destra e di sinistra. Per il resto le uniche due novità rispetto al pareggio casalingo contro l’Athletic Calenzano sono GIACOMO CERBONI ed ELHADJI GUEYE, che rispettivamente in mezzo al campo e sulla trequarti hanno vinto il ballottaggio con FILIPPO SEMPLICIFLORYAN KOCEKU.

Nella prima frazione prevale la prudenza da entrambe le parti con la partita che si sviluppa soprattutto a centrocampo senza particolari occasioni. Dopo l’intervallo, invece, la sfida si fa più vibrante con la Rignanese che prova ad alzare il proprio baricentro. Basta un minuto, infatti, ai biancoverdi locali per sbloccare il risultato con Sagnini. Il Montelupo, però, non ci sta e reagisce quasi subito: il pareggio arriva otto minuti più tardi ed è opera di GUEYE. Altri sei giri di lancette di orologio e i nostri ragazzi la ribaltano completamente con bomber FABRIZIO ANEDDA, giunto al suo 8° sigillo stagionale che ne fa il capocannoniere del girone insieme a Lorenzo Zeni dell’Alleanza Giovanile Dicomano. Nell’ultima mezz’ora, poi, il Montelupo amministra abbastanza bene il vantaggio senza mai rischiare seriamente di compromettere la vittoria e al triplice fischio finale può così festeggiare il quinto successo stagionale, secondo in trasferta.

Adesso spazio a brindisi e panettoni per l’ormai imminente Natale, poi testa subito a preparare al meglio la sfida dopo la sosta del 9 gennaio contro la seconda forza del girone Audax Rufina, ospite al Castellani.

Di |2021-12-20T17:05:10+00:0020 Dicembre 2021|Blog, Design, Featured, News, Uncategorized|0 Commenti

VIA AL 1° TORNEO CAPODANNO AMARANTO

Con la sosta dei campionati per le festività natalizie è tempo dei classici torneo e anche la nostra società non poteva non presentare la propria manifestazione. Questo pomeriggio e domani mattina andranno infatti in scena le semifinali del 1° Torneo Capodanno Amaranto, riservato alle categorie Allievi B 2007 e Giovanissimi B 2008.

I primi a scendere in campo saranno proprio i più grandi. Si comincia oggi alle 15 sul sintetico “Alessio Brandani” all’impianto di via Landini con la sfida tra i padroni di casa del Montelupo e l’Avane. A seguire, quindi a partire dalle ore 17, toccherà a Firenze Sud e Real Cerretese. Le finali, invece, si terranno sempre sullo stesso terreno di gioco sabato 8 gennaio: alle 15 quella per il 3°-4° posto e alle 17 quella per il trofeo.

Domani, invece, sarà la volta dei più piccoli con la prima partita fissata per le ore 9, quando si affronteranno Montelupo e San Lorenzo Campi. L’altra semifinale si disputerà invece alle 10.45 e vedrà di fronte Atletica Castello e Grevigiana. Anche in questo caso, poi, appuntamento al 2022 per le partite conclusive con la finale 3°-4° posto che si giocherà alle 9 di domenica 9 gennaio. A seguire, a partire dalle 10.45, le due vincenti dei primi incontri si contenderanno la coppa.

Di |2021-12-18T14:13:59+00:0018 Dicembre 2021|Blog, Design, Featured, News, Technology|0 Commenti

A RIGNANO PER CHIUDERE BENE IL 2021

SFIDA IN FAMIGLIA IN CASA LUCCHESI

Rignanese-Montelupo sarà anche Francesco contro Andrea Lucchesi. I due cugini montelupini in carriera hanno giocato anche insieme condividendo soprattutto gli anni d’oro del Progresso e adesso per la prima volta si trovano uno di fronte all’altro in panchina. Al di là della stuzzicante sfida in famiglia, però, si tratta di un match dai punti in palio molto pesanti per entrambe le formazioni. I biancoverdi locali, infatti, vengono da due sconfitte consecutive senza segnare, rimediate contro le prime due della classe, ed hanno bisogno di tornare a vincere per provare ad uscire dalla zona play-out. Al contrario gli amaranto, che hanno perso solo una delle ultime 8 gare disputate, vogliono chiudere al meglio questo 2021 tenendo a distanza proprio la zona che scotta e mantenendosi magari agganciati al treno play-off.

Per l’occasione mister ANDREA LUCCHESI ritrova l’esperto difensore FEDERICO BUZZI, che dopo aver scontato il turno di squalifica dovrebbe tornare a prendere il proprio posto al centro della retroguardia al fianco di capitan LEONARDO CORSINOVI. Per quanto riguarda le altre scelte restano vivi i ballottaggi sull’out di destra tra FILIPPO CUPO e MIRKO MARRAZZO, così come in mezzo al campo quello tra GIACOMO CERBONI e FILIPPO SEMPLICI. Davanti, poi, potrebbe tornare a trovare una maglia da titolare ELHADJI GUEYE al posto di FLORYAN KOCEKU.

Intanto va segnalata anche la convocazione di ANTONIO GRANATO nella Rappresentativa Regionale Under 19 Juniores, che martedì prossimo 21 dicembre alle 15 al “Bozzi” di Firenze disputerà un’amichevole contro i pari età del Porta Romana, in preparazione al Torneo delle Regioni 2022.

LA DESIGNAZIONE ARBITRALE

La direzione di gara è stata affidata al signor Edoardo Bo della sezione di Livorno, che si potrà avvalere della collaborazione dei due assistenti Enea Furiesi di Empoli e Simone Mazzoni della sezione di Prato.

Di |2021-12-18T08:17:21+00:0018 Dicembre 2021|Blog, Design, Featured, News|0 Commenti

MONTELUPO – ATHL. CALENZANO 1-1

BOTTA E RISPOSTA NEL 1° TEMPO

MONTELUPO: Delfino, Marrazzo (90’ Mattei M.), Mattei A., Brogi, Cupo, Corsinovi, Koceku (60’ Gueye), Semplici (65’ Cerboni), Anedda, Ndaw, Fornai (72’ Terramoto). A disp.: Fetahu, Seghetti, Cacialli, Gori, Fedeli. All.: Lucchesi.

ATHLETIC CALENZANO: Mocali, Conti, Michiensi, D’Orsi (55’ Scudocrociato), Pantiferi, Khodin, Bucaioni, Landolina (83’ Caniggia), Penso, Simoni, Del Re (65’ Murgia). A disp.: Evi, Nencioli, Vivarelli, Londino, Lapi. All.: Scintu.

ARBITRO: Leoni di Pisa (assistenti Marchetti di Pistoia e Rocchi di Pontedera).

RRETI: 15’ Penso; 44’ Anedda.

Finisce in parità la sfida del “Castellani” contro l’Athletic Calenzano, formazione attualmente in piena zona play-off. Un pareggio arrivato in rimonta per i nostri amaranto, che così allungano la striscia delle partite recuperate. Questa è la quinta volta, infatti, che capitan LEONARDO CORSINOVI e compagni riescono a rimediare ad una situazione di svantaggio: in precedenza l’impresa era già riuscita contro Audace Galluzzo (1-1), Gallianese (2-1), Sestese (4-1) e Montespertoli (2-2). Stavolta, però, non c’è stato bisogno degli ormai ‘fedeli’ ultimi minuti dato che l’1-1 finale è stato determinato tutto nel primo tempo.

Ma andiamo con ordine e partiamo dalle scelte di mister ANDREA LUCCHESI, che ha dovuto fare a meno del giovane portiere MATTEO PARRINI e dell’esperto difensore FEDERICO BUZZI, entrambi squalificati dopo il derby di Montespertoli. Il centrale, che componeva il muro amaranto insieme a CORSINOVI è stato sostituito dal giovane classe 2003 FILIPPO CUPO, che normalmente viene schierato terzino destro. Di conseguenza la copertura della fascia destra è stata affidata a MIRKO MARRAZZO. Rispetto all’undici che aveva cominciato sette giorni prima la sfida del “Molino del Ponte di Baccaiano”, poi, sono due le ulteriori novità: la prima in mezzo al campo con il più esperto FILIPPO SEMPLICI che viene preferito a GIACOMO CERBONI, l’altra sulla corsia esterna offensiva con FLORYAN KOCEKU ed ELHADJI GUEYE che si alternano nuovamente con il primo stavolta titolare. Per quanto riguarda il ruolo di dodicesimo, invece, in panchina si siede il portiere della Juniores ANDI FETAHU (’03)

In una partita giocata a buoni ritmi per gran parte dei 90 minuti, le emozioni si sono però concentrate tutte nella prima frazione con i rossoblù ospiti che hanno sbloccato il risultato al 15′ con Penso, lesto a sfruttare un corto retropassaggio di KOCEKU a RICCARDO DELFINO, per anticipare il portiere amaranto e depositare nella porta sguarnita. Con il passare dei minuti, però, il Montelupo ha cominciato a macinare gioco e proprio poco prima dell’intervallo è riuscito a pervenire al pareggio: corre il 44′, infatti, quando ALIOUNE NDAW verticalizza per FABRIZIO ANEDDA, un difensore del Calenzano buca l’intervento e spalanca la strada al numero nove amaranto, che si invola lungo l’out di destra, entra in area e scavalca Mocali in uscita con un delizioso pallonetto.

Nella ripresa la partita rimane viva con gli ospiti che si rendono pericolosi soprattutto sulle palle inattive, in un paio di circostanze è provvidenziale DELFINO, ma la vera chance per portare a casa l’intera posta in palio ce l’hanno proprio i nostri ragazzi all’80’ con il neo entrato GUEYE, che però solo davanti al portiere non riesce ad inquadrare lo specchio della porta. Alla fine, quindi, le due formazioni si devono accontentare di un punto ciascuno col Montelupo che sale a quota 15 (+2 sulla zona play-out) mentre il Calenzano si porta a 17, in piena zona play-off.

Di |2021-12-14T17:38:38+00:0014 Dicembre 2021|Blog, Design, Featured, News, Uncategorized|0 Commenti
Torna in cima