FINALMENTE VITTORIA!

SAN PIERO A SIEVE: Tortelli, Lastrucci, Barzagli (63’ Casini Benvenuti), Gori M. (85’ Romeo), Lukolic, Pozzi, Giani (77’ Lotti), Monetti, Brocchi (55’ Santilli), Jori, Cianferoni. A disp.: Sequi, Bresci, Frilli, Gucci, Becattini. All.: Filipponi.
MONTELUPO: Delfino, Marrazzo, Mattei A., Brogi, Buzzi, Corsinovi, Fornai (64’ Cupo), Cerboni (71’ Semplici), Anedda (84’
Mattei M.), Ndaw, Granato (73’ Banchi). A disp.: Parrini, Gori, Koceku, Terramoto, Gueye. All. Lucchesi.
Arbitro: Giusti di Livorno (assistenti Nannipieri e Luti di Livorno).
Reti: 6’ Ndaw; 39’ rig. Anedda; 90’ Lastrucci.
Note. Espulsi al 55’ Monetti (S) e dopo il fischio finale il portiere Tortelli (S) e dalla panchina il difensore Barzagli (S).

Al quarto tentativo il Montelupo è riuscito a cancellare dalla casella dei punti quello ‘zero’ che dopo le prime tre giornate puniva oltre i propri demeriti gli amaranto. Dopo tre sconfitte consecutive, infatti, al “Ballini” di San Piero a Sieve è arrivata la prima vittoria stagionale che in un colpo solo ha permesso ai nostri ragazzi di mettersi alle spalle ben quattro avversarie.

Grande primo tempo da parte di Buzzi e compagni, che approcciano ottimamente la gara con attenzione e determinazione, decisi a dare una svolta al proprio campionato. Ad aprire le marcature ci pensa Alioune Ndaw (’98), al suo esordio dopo aver finalmente concluso le pratiche per il tesseramento. L’ex Tuttocuoio trova il varco giusto per trafiggere il portiere e viene poi imitato da Anedda. Il nostro bomber, al terzo gol nelle ultime due uscite, è infatti freddo a realizzare un calcio di rigore. Nella ripresa il Montelupo potrebbe subito arrotondare ulteriormente il risultato, ma Cerbone fallisce lo 0-3. Tuttavia, Borgi e soci gestiscono bene fino alla fine salvo incassare proprio al 90′ il gol che riapre virtualmente la partita. Per la terza volta consecutiva è una deviazione decisiva di un nostro difensore a mettere il pallone alle spalle di Delfino.

Questa l’analisi di mister Andrea Lucchesi

“Venivamo da un periodo in cui non ci aveva girato bene, anche se ci abbiamo messo pure del nostro commettendo alcune ingenuità, e quindi non era facile andare a giocare su un campo difficile come quello di San Piero a Sieve, che si è per altro dimostrato un ambiente molto caldo. Tuttavia i ragazzi hanno disputato una partita importante nel primo tempo, legittimando la vittoria anche se poi nella ripresa non siamo riusciti a trovare il terzo gol.

Per fortuna l’ennesima autorete stavolta è arrivata a partita praticamente finita, ma devo davvero fare un plauso ai ragazzi perché non era facile venire a fare questo tipo di prestazione dopo un periodo in cui il morale poteva essere sotto i tacchi. Invece la squadra non ha mai perso la fiducia consapevole che ci mancavano solo i risultati e che lo zero in classifica ci puniva oltre i nostri demeriti. Poi, tra l’altro, dopo una prima parte di stagione in cui abbiamo avuto a che fare con vari problemi tra Covid e infortuni muscolari, adesso ho finalmente tutta la rosa a disposizione. Resta da recuperare soltanto Fedeli”.