SFIDE A TESTA ALTA CONTRO I PROFESSIONISTI

Lungo week-end pasquale assolutamente formativo, sia a livello calcistico che umano, per i nostri GIOVANISSIMI B (nella foto in alto con la coppa) di mister MIRKO LANDINI che hanno preso parte al prestigioso 35° Torneo Brizzi – 24° Memorial Pisani, organizzato all’impianto sportivo di Massa e Cozzile (Pt) dalla locale società Margine Coperta. I nostri ragazzi sono stati invitanti a questa manifestazione nazionale, con ben 10 società professionistiche al via tra le 24 partecipanti oltre ad alcuni tra i più importanti settori giovanili a livello dilettanti, grazie agli ottimi rapporti del nostro Responsabile del Settore Giovanile, ANDREA VAGLINI con la società affiliata alla Juventus.

La formazione amaranto

I nostri piccoli amaranto classe 2008 erano stati inseriti nel girone G con Pisa e Lucchese risultando quindi l’unica compagine dilettantistiche del raggruppamento. Nonostante tutto, però, i nostri lupacchiotti hanno venduto cara la pelle tenendo bene il campo con entrambe le squadre professionistiche e finendo per cedere con delle onorevoli sconfitte: 2-1 all’esordio contro i rossoneri, con rete amaranto del centrocampista STEFANO FORNAI e 2-0 nel secondo match contro i pisani.

Un momento di pausa dei nostri ‘lupacchiotti’

Chiuso quindi il girone eliminatorio all’ultimo posto siamo andati a disputare la semifinale per i piazzamenti dal 17° al 24° posto, battendo 4-3 ai calci di rigore il Poggio a Caiano, dopo che i tempi regolamentari si erano conclusi a reti bianche, e guadagnandoci quindi la finalina per la 17a piazza contro lo Sporting Arno. Gara in cui hanno però avuto la meglio i rosanero fiorentini per 4-0.

In attesa di entrare in campo

Al di là del piazzamento finale, quindi, resta sicuramente la grande esperienza vissuta dai nostri ragazzi oltre comunque alla consapevolezza di aver tenuto testa in campo a squadre ben più blasonate pur schierando cinque giocatori nati addirittura nel 2009.

“Sono veramente soddisfatto di come i nostri ragazzi , arrivati al torneo con un certo timore reverenziale dovuto al fatto di dover affrontare squadre così blasonate, hanno affrontato le due partite con Pisa e Lucchese – commenta il nostro Responsabile del Settore Giovanile, ANDREA VAGLINI – Il risultato non ci ha premiato , ma sicuramente le prestazioni condite da determinazione, impegno e convinzione , hanno denotato quanto questi ragazzi tengano ad onorare la maglia amaranto.

Un ringraziamento particolare quindi a loro e alle loro famiglie che, in un periodo di vacanza, si sono sobbarcate un tour de force impegnativo per permettere ai propri ragazzi di prendere parte a un evento così importante e far vivere loro un esperienza di grande spessore – prosegue – Ringrazio anche i ragazzi del 2009 aggregati e le famiglie, che hanno dimostrato grande senso di appartenenza, partecipando attivamente al torneo e permettendo di colmare delle lacune numeriche dovute appunto al periodo pasquale.
Bravi davvero tutti quanti , e in particolare il Mister Mirko Landini che ha saputo preparare al meglio, tra mille difficoltà , la squadra per questa impegnativa manifestazione. Infine – conclude – un altro grande motivo di soddisfazione è stato il comportamento tenuto in campo dai ragazzi e in tribuna dai “genitori / tifosi” , sempre improntato alla correttezza e al fair play”.