CONFERMARE L’EXPLOIT DI DOMENICA

Sulle ali dell’entusiasmo per la vittoria di domenica scorsa al “Castellani” contro la capolista Montespertoli, il Montelupo proverà domani a mettere una seria ipoteca sulla salvezza per lasciarsi poi 180′ per ‘sognare’. L’impegno però sarà decisamente complicato. Alle 16, infatti, gli amaranto saranno al “Magnolfi” di Calenzano contro un Athletic ancora in corsa per i play-off ma con un solo punto di vantaggio sui ragazzi di mister ANDREA LUCCHESI. I rossoblù avranno anche il dente avvelenato dopo le ultime due sconfitte di fila in altrettanti scontri diretti contro Rondinella e Dicomano. Tra le mura amiche, poi, il Calenzano non vince dallo scorso 27 marzo quando si impose 4-1 sulla Sestese.

Nelle ultime 5 giornate, grazie a 3 vittorie e 2 sconfitte, abbiamo recuperato 3 punti ai nostri avversari ma in trasferta abbiamo raccolto solo un punto nelle ultime 5 uscite incassando ben 13 reti e segnandone soltanto 3. All’andata successe tutto nel primo tempo con FABRIZIO ANEDDA che ad un minuto dall’intervallo aveva rimediato al vantaggio del Calenzano arrivato al 14′ con il centravanti Penzo.

LA DESIGNAZIONE ARBITRALE

La direzione di gara è stata affidata al signor Niccolò Monti della sezione di Firenze, che si potrà avvalere della collaborazione dei due assistenti Philib Makram Fahmy Eissa Moawad sempre della sezione di Firenze e di Vincenzo Lipardi di quella di Pistoia.